Bonus facciate 2020

Molte sono state le innovazioni proposte dopo il Covid-19 a favore della ristrutturazione edilizia. Un’altra grande proposta arriva con il bonus facciate 2020, agevolazione che verrà riconosciuta ai contribuenti che effettueranno nel 2020 determinati interventi per il decoro architettonico.

In aggiunta alle altre agevolazioni in vigore, il bonus facciate 2020 consiste nella detrazione del 90% degli importi sostenuti per il rifacimento delle facciate esterne degli edifici, senza limiti massimi di spesa. Le opere devono essere sostenute nel corso dell’anno per gli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata.

Si intendono compresi anche quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, degli edifici ubicati in specifiche zone A o B di cui al D.M. 1444/1968.

Bonus facciate 2020, può essere utilizzato anche per il rinnovo dei balconi, ma non dei terrazzi.

Se le opere di ristrutturazione includono l’intonaco con una superficie di almeno il 10%, sarà obbligatorio rispettare i requisiti di efficienza energetica. A questo punto ai contribuenti converrà optare per l’Ecobonus.

Possono usufruire del bonus facciate 2020 i beneficiari che sono regolari possessori dell’immobile oggetto dell’intervento al momento dell’avvio dei lavori o al momento del sostenimento delle spese.

Per maggiori informazioni contatta Edilsimone

Dettagli Agenzia delle Entrate

Condividi: