Tendenze interior design 2020 dopo il Coronavirus

Tendenze interior design 2020 dopo il Coronavirus. Edilsimone consiglia le nuove tendenze per una casa sempre in linea con il design

Quali sono le tendenze interior design 2020 dopo il Coronavirus?

Questa estate 2020 sarà sicuramente diversa per molti di noi. Gli italiani, cosi come tutto il mondo, è rimasto chiuso nelle proprie case per mesi, vivendo ogni angolo e trovando pregi e difetti della distribuzione di questi.

Molti si sono dilettati nel ristrutturare casa fai da te. L’importante era sentirsi utili, impegnati e protetti.

Sarà proprio quella stessa casa che ci ha protetto, riparato e impegnato a cambiare assieme a noi, al modo di vivere dopo il Coronavirus (covid-19) ed al nuovo modo di vivere e percepire gli spazi. L’estate 2020 promette diversi cambiamenti!

I trend dell’estate 2020 sono meno colorati e audaci del solito, ma rifletteranno il periodo della pandemia che abbiamo vissuto. Dopo averla osservata, studiata, ordinata e pensata in ogni minimo dettaglio, angolo e stanza è tempo di rimetterla in forma. Come? Ristrutturazione interni ed esterni, pavimentazione, cartongesso, dettagli pareti, illuminazione, etc…

Luce

Viene valorizzata sempre più la scelta della luce naturale, importante perchè ricorda il tempo passato in casa. Si prediligono sempre di più punti luce naturali, panorama e viste rilassanti. Per chi già gode di questi elementi fantastico! Per chi invece ha una casa che non prevede ciò, consigliamo di scegliere infissi con vetri grandi, balconi e sfruttare la struttura stessa della casa. Come? Rielaborare un progetto della pianta di casa. Una nuova predisposizione interna.

Bagno

Renderlo spazioso, decorato con quadri e dettagli su pareti. Pensarlo come se fosse un piccolo salotto. Il trend del legno si affaccia anche in questa sezione. Il legno rende l’ambiente più caldo e comfortevole, grazioso e di design.

Colori rilassanti

Quali sono i colori che rilassano il nostro animo? I colori della terra. Palette di colori come terracotta, senape, marrone, sembrano allontanare sempre più gli anni in cui prevalevano i colori fluo.

Decorazioni pareti

Ormai le pareti colorate sembrano fare strada allo stile jungalow. Decorazioni pareti in stile floreale, dettagli in stile raffinato ma che soddisfa la voglia di natura.

Il new classic

La precisione degli anni ’50 lascia spazio al minimalismo scandinavo. Anche se molte fiere, come il Salone del Mobile, sono saltate le aziende hanno continuato a proporre e presentare le loro novità. Tra queste troviamo uno stile rigoroso, pulito in cui tornando materiali come legno e marmo.

Esempio di lavorazione in marmo, ristrutturazione interni, interior design proposto da Edilsimone Srl.

Tendenze interior design 2020 dopo il Coronavirus

Condividi: